A SPOLETO GIOVANI DALL’EUROPA E DALL’AFRICA 

In partenza il 9 luglio a Spoleto un meeting giovanile euro-africano al quale parteciperanno giovani provenienti da mezza Europa: Grecia, Turchia, Estonia, …., e dal Kenia e dal Gana, protagonisti di un dialogo interculturale, iniziato proprio a Spoleto nel novembre 2009, nel Convitto Inpdap di piazza Campello. Sette giorni di incontri tra giovani per discutere sugli Obiettivi del Millennio, il programma siglato dai capi di governo dei Paesi avanzati, nella sede del Palazzo di Vetro a New York nel 2000 e che impegna  il Nord del pianeta a darsi cura, entro la scadenza del 2015, di dimezzare le cause della povertà estrema, delle grandi epidemie, dell’analfabetismo e della insostenibilità dello sviluppo per l’ambiente.
Il campus avrà un carattere migrante e si porterà nel corso della settimana nelle sale consiliari dei Comuni di Spoleto, di Castel Ritaldi e di Gian, ospiti delle Amministrazioni e presso l’Università per Stranieri di Perugia.
Artefice e organizzatrice del meeting è l’Ong spoletina GSI Italia, che opera in Africa e America Latina con progetti di sviluppo e di cooperazione internazionale. Il progetto è cofinanziato dalla Commissione Europea all’interno del programma Youth in Action.
Un modo, quello di incontrarsi, per “fare pace” e per contribuire a costruire una convivenza pacifica tra le culture e le popolazioni di Africa e di Europa, partendo e passando anche da Spoleto.
Il campus che prevede l’allestimento di una mostra fotografica sulle donne d’Africa, per le quali si propone la candidatura al premio Nobel per il 2011, presenta anche una interessante rassegna dei cortometraggi vincitori del concorso bandito in Europa dal progetto sul tema degli Obiettivi e una rassegna del Cinema Africano sotto le stelle, all’ombra della Rocca Albornoziana di Spoleto. Il meeting si concluderà in Umbria il 16 luglio per riprendere il 17 a Malindi, in Kenia, dopo un volo che porterà i giovani partecipanti al meeting umbro, dalle bellezze monumentali delle nostre città agli affascinanti paesaggi delle savane e delle foreste africane.

Scarica il Depliant dell’evento